Dopo aver fatto sorridere tutti i telespettatori con le sue buffe espressioni mentre assaggiava i piatti di MasterChef, presto vedremo Joe Bastianich sullo schermo nella seconda edizione di “On the road Joe Bastianich Music Tour”, in onda su Sky Arte HD. Un viaggio tra Sicilia, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna alla scoperta della musica country, folk e blues in compagnia del suo amico Mike Seay.

Durante l’evento di lancio del programma, Joe Bastianich ha scelto proprio Château Monfort per il suo soggiorno a Milano e ci ha gentilmente concesso quattro chiacchiere insieme a lui.

Joe Bastianich a Milano

Lei sarà sicuramente abituato a viaggiare molto, quale sensazione le ha trasmesso il suo soggiorno a Château Monfort?
<<Quando sono arrivato a Château Monfort ho subito capito che mi trovavo in un posto di grande eccellenza. Una persona che viaggia molto e che vive una vita tra i vari alberghi, ha una particolare attenzione a tutti quei dettagli che ti fanno sentire come a casa. L’albergo deve sempre trasmettere grande accoglienza dal momento dell’arrivo in reception fino alla camera. Ovviamente a Milano gli alberghi a 5 stelle devono avere un livello molto alto e qui a Château Monfort, che ho visitato per la prima volta solo in questa occasione, ho trovato un albergo che trasmette 5 stelle sotto vari aspetti, dal marchio Relais & Chateaux al ristorante.>>

Cucinare con Amore e per Amore, è il tema che abbiamo dedicato al nostro ristorante Rubacuori. Quanto è importante per lei il rapporto tra cibo e seduzione?
<<Nel contesto di un albergo la ristorazione è importantissima, è il contatto più intimo che l’ospite ha con il cuore dell’albergo. Il ristorante e in generale tutto il reparto Food&Beverage hanno il compito di trasmettere il sentimento dell’albergo. Dalla colazione, al bicchiere di vino, al cocktail al bar, alla cena, il Food&Beverage è la vera anima dell’albergo. Qui a Château abbiamo il Ristorante Rubacuori che è assolutamente il cuore dell’hotel e lo si nota da ogni pasto.>>

Sappiamo che ha avuto modo di degustare alcune specialità del nostro Executive Chef Martin Vitaloni. Com’è stata la sua esperienza al ristorante Rubacuori?
<<Il menù trasmette assolutamente il forte messaggio di un 5 stelle a Milano. Ho avuto modo di degustare cinque portate presentate tutte alla perfezione. Dal polipo ai tagliolini al pomodoro con astice e per finire la porchetta brasata molto croccante. Posso dire che si è percepita subito l’attenzione ai dettagli e la finezza della cucina che trasmette un’esperienza di grande ristorazione. Questo messaggio è molto importante per il cliente che soggiorna nell’albergo. La cucina del ristorante Rubacuori è molto creativa, ma con un’accurata attenzione alla tradizione di qualità.>>

Qual è il suo consiglio per chi desidera raggiungere un successo duraturo nel tempo, come il suo?
<<Non è sempre facile trasmettere un messaggio che duri nel tempo. Secondo me, che lavoro nel mondo della ristorazione da tanti anni, la cosa più importante in un albergo o in un ristorante è l’importanza di tornare e trovare sempre lo stesso livello di ospitalità. Continuare a mantenere un ottimo servizio duraturo nel tempo non può mancare in un grande albergo o in un ristorante di alta qualità.>>

Un grazie speciale a Joe Bastianich che ci ha dedicato qualche minuto tra i suoi mille impegni.

Informazioni sull'autore

Château Monfort è un luxury hotel a cinque stelle nel cuore di Milano. L'albergo ti incanta con i suoi spazi sapientemente restaurati ed elegantemente arredati, riproponendo atmosfere e suggestioni di un romantico castello, per far rivivere a ciascuno la propria fiaba da protagonista.