Dopo avervi raccontato la prima giornata trascorsa al World Business Forum, continuiamo a farvi conoscere tutti gli altri STORY MAKER che si sono alternati sul palco.

FABIEN COUSTEAU: all’età di 4 anni era già proiettato nel mondo delle immersioni ed è cresciuto sui ponti delle famose barche del nonno Jacques Cousteau. Ha incentrato la sua carriera sulla costante sensibilizzazione delle coscienze nei confronti dell’incombente minaccia sull’habitat oceanico.

“Mio nonno diceva: le persone difendono ciò che amano, amano ciò che capiscono e capiscono ciò che apprendono.”

Fabien Cousteau WBFMI

Fabien Cousteau – Courtesy of WOBI

ALESSANDRO BARICCO: noto esponente della narrativa italiana contemporanea e fondatore della scuola di Storytelling&PerformingArts a Torino nel 1994. Sul palco del World Business Forum ci ha insegnato lo storytelling facendo dell’ottimo storytelling e portando esempi concreti come la pasta Rummo, ottima testimonianza di come si racconta una storia e molto di più da una semplice confezione di pasta.

“Storytelling è qualcosa che si spalma sulla realtà per renderla migliore. Senza storytelling un fatto non è reale.”

Alessandro Baricco

Alessandro Baricco – Courtesy of WOBI

FRANCESCA FEDELI e ROBERTO D’ANGELO: sul palco del #WBFMI hanno toccato gli animi di tutti raccontando la loro personale esperienza  dopo aver scoperto che il loro bimbo Mario aveva subito un ictus perinatale. Nel 2013 hanno dato vita all’associazione Fightthestroke.org con l’obiettivo di supportare i giovani sopravvissuti all’ictus.

“Considerate quello che avete come un regalo, quello che vi manca come un’opportunità.”

Francesca Fedeli - Roberto D'Angelo WBFMI

Francesca Fedeli e Roberto D’Angelo – Courtesy of WOBI

SETH GODIN: ha rivoluzionato l’approccio delle aziende nei confronti del consumatore e mostrato i tanti modi in cui la tecnologia ha cambiato il business. Sul palco ha raccontato di come sia sempre importante innovarsi ed essere sempre più veloci e unici nel fare qualcosa, di modo che le persone possano venire a cercarci.

“Bisogna percepire il cambiamento come esperimento e non come minaccia.”

Seth Godin WBFMI

Seth Godin – Courtesy of WOBI

RICHARD BRANSON: plurimprenditore senza eguali, ha guadagnato miliardi facendo le cose a modo proprio. Sul palco ha raccontato di come sia importante circondarsi di persone di cui possiamo fidarci e imparare l’arte del delegare. Davvero un grande insegnamento per tutti noi di come una persona voglia continuamente circondarsi di persone interessanti per continuare ad imparare.

“Ogni leader di ogni azienda può fare la sua parte per contribuire a migliorare il mondo.”

Richard Branson WBFMI

Richard Branson – Courtesy of WOBI

STEVEN KOTLER: la sua attività è dedicata al’’esplorazione della connessione tra capacità umane, tecnologia e coscienza.

“Se si vuole affrontare la sfida dell’impossibile bisogna percepirla come possibile.”

Steven Kotler WBFMI

Steven Kotler – Courtesy of WOBI

 MARIA BELON: il 26 dicembre 2004 Maria si stava rilassando in piscina con il marito e i tre figli durante una vacanza in Tailandia. Nel giro di pochi minuti la sua esistenza è stata stravolta per sempre dallo Tsunami che ha causato la morte di oltre 230.000 persone, risparmiando la vita a Bélon e a tutta la sua famiglia.

“L’imprevisto arriva quando la possibilità che la cosa possa accadere è stata dimenticata.”

Maria Belon 2 WBFMI

Maria Belon – Courtesy of WOBI

STORY MAKER AL #WBFMI | DAY 1

Informazioni sull'autore

Château Monfort è un luxury hotel a cinque stelle nel cuore di Milano. L'albergo ti incanta con i suoi spazi sapientemente restaurati ed elegantemente arredati, riproponendo atmosfere e suggestioni di un romantico castello, per far rivivere a ciascuno la propria fiaba da protagonista.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata