A San Valentino 2012 incanta la tua dolce metà con la magica ed esclusiva atmosfera che solo il nuovo ristorante Rubacuori a Milano può regalarti.
Sorprendi chi ami e rapisci il suo cuore nel nuovo tempio della cucina italiana, dove il gusto si sposa alla raffinata poesia degli ambienti. Qui si possono assaporare le specialità dell’Executive Chef Pasquale D’Ambrosio, poeta del gusto e ambasciatore dei principi della cucina Wellness.

San Valentino 2012 ristorante a Milano: al Rubacuori si vivono esperienze da sogno!

Regalatevi una romantica ed indimenticabile cena, al profumo di Champagne e di dolci note musicali, al ristorante Rubacuori.  Location esclusiva nel centro città, in cui ci si trova immersi in una fiabesca maison dall’animo romantico e dallo stile chic-retrò.
In questo ambiente fantastico, l’arte e la passione dell’Executive Chef Pasquale D’Ambrosio accompagnerà i suoi ospiti in un romantico percorso culinario.
Ad ogni portata sarà abbinato un calice di vino selezionato dalla Cella di Bacco.

San Valentino 2012 ristorante a Milano: fatti rapire da una romantica cena al ristorante Rubacuori!

€ 200,00 a coppia bevande incluse – è gradita la prenotazione

Fatti rapire da:

Flûte di Champagne

Astice perlata al caviale con bauletto di melanzane e caponatina dolce
Lugana Brolettino Cà Dei Frati

Risotto classico alla Milanese con mosaico di frutti di mare
Arneis Blangè Ceretto

Millefoglie di branzino con broccoli e mozzarella di bufala in zuppetta di vongole preziose
Anthilia Donna Fugata

Amore e psiche, perle di dolcezze al cioccolato
Barolo chinato

Ristorante Rubacuori,
Corso Concordia 1, Milano,
info e prenotazioni tel. +39 02 77676.1
rubacuori@hotelchateaumonfort.com
www.hotelchateaumonfort.com

Informazioni sull'autore

Château Monfort è un luxury hotel a cinque stelle nel cuore di Milano. L'albergo ti incanta con i suoi spazi sapientemente restaurati ed elegantemente arredati, riproponendo atmosfere e suggestioni di un romantico castello, per far rivivere a ciascuno la propria fiaba da protagonista.