Gli Chef di Planetaria Hotels hanno intrapreso il loro #PlanetChefTour nelle più belle città italiane: un viaggio alla scoperta di tutti i sapori e leggende delle varie tradizioni locali.

ristorante a Trezzo sull'Adda

Oggi è la volta dello Chef Alessandro che, dopo averci concesso una sua simpatica intervista, vuole raccontarci una storia che vede coinvolti fagioli e problemi di famiglia.

Misteri del Castello Visconteo a Trezzo sull’Adda

Nel caratteristico comune di Trezzo sull’Adda trova spazio un grazioso castello che racchiude in sé un glorioso passato.

Gli attuali resti della roccaforte e del ponte medievale sono quelli della costruzione avvenuta nel 1370 e voluta da Bernabò Visconti, Signore di Milano. Il castello divenne la sua residenza oltre a luogo di caccia e di divertimenti.

Nel 1385, Gian Galeazzo Visconti, nipote di Bernabò, fece arrestare lo zio con l’inganno per impadronirsi del ducato e lo fece rinchiudere nel suo tanto amato castello.

Bernabò ricevette un trattamento di riguardo, tanto che il suo soggiorno forzato venne allietato dall’amante Donnina de’ Porri. Nonostante i tanti privilegi per essere un recluso d’alto rango, il povero Bernabò non ebbe lunga vita all’interno del castello.

Infatti, la leggenda narra che venne ucciso da una razione di fagioli avvelenata, piatto di cui andava ghiotto. Il povero malcapitato, considerato un prigioniero scomodo, morì tra atroci dolori.

La stanza dove venne rinchiuso Bernabò esistette fino al XVIII e su di una parete venne trovata la scritta “tal a mi qual a ti” (Oggi a me, domani a te). Sarà un caso, ma fatto sta che l’anno dopo al terribile nipote Gian Galeazzo apparve il diavolo e successivamente morì di peste.

Una leggenda dalla quale il comune di Trezzo ha preso spunto per organizzare tutti gli anni una bellissima sagra. Una bella serata da passare in compagnia davanti ad un prelibato piatto di fagioli. Sul sito www.prolocotrezzo.com trovate tutte le informazioni sulla prossima fagiolata.

#PlanetChefTour

Ringraziamo lo Chef Alessandro che ci ha svelato i segreti rinchiusi nel castello di Trezzo e ci fa sapere che il suo miglior piatto di fagioli lo cucina con l’aggiunta di alloro e cotenna. Lo trovate dietro i fornelli del ristorante La Cantina a Trezzo sull’Adda. ;)

Informazioni sull'autore

Trezzo sull'Adda (MI)

BW Villa Appiani è un hotel 4 stelle situato nel cuore di un suggestivo borgo medioevale a Trezzo sull'Adda a poca distanza dalle uscite autostradali dell'A4. L'hotel dispone di wi-fi gratuito, ristorante enoteca, palestra e divertente spazio giochi per i più piccini.