Oggi per la rubrica #natazzulellaecafe ci sediamo nel giardino di Enterprise Hotel in compagnia di Sylvie Lubamba, showgirl del programma tv Markette di Piero Chiambretti, con lei oggi parliamo della sua estete al FRESCO.

Lubamba, 42 anni, è stata arrestata dalla questura di Roma per cumulo di pene: il tribunale di Milano infatti l’ha condannata a 3 anni e 9 mesi di carcere per truffa e utilizzo indebito di carta di credito. Secondo una nota della questura di Roma  è un vizio che la showgirl aveva già da quando faceva l’escort, sottraeva ai suoi clienti soldi e carte di credito per pagare gli alberghi. Nel 2010 viene nuovamente accusata di truffa per aver sottratto 20 mila euro a un ex parlamentare di centro – destra friuliano. Non è la prima volta quindi che il nome di Sylvie compare vicino a reati di questo genere, sul web si può trovare una lista anno per anno che l’ha vista più volte coinvolta in episodi simili e che ora le faranno trascorrere l’estate al fresco.

Estate al fresco

Estate al “fresco” | Sylvie Lubamba si è fregata con le sue stesse mani.

La showgirl fiorentina è stata sgamata dalla questura di Milano per una denuncia per furto di bagagli che lei stessa aveva fatto qualche giorno prima dell’arresto. Gli agenti di Bonola, approfittando della situazione, la contattano e le chiedono di recarsi al commissariato di Roma per riconoscere il ladro. Arrivata a Castro Pretorio le è stato notificato il provvedimento ed ora si trova in manette. Finiti quindi per lei i tiemp’ bell’ e nà vot’ , la bella congolese passerà l’estate al “fresco” proprio ora che la nostra Sylvie era decisa a percorrere la retta via dandosi “anima e corpo” alle opere caritatevoli e all’impegno in politica.

Dal mondo del gossip anche per oggi è tutto ci rileggiamo presto ^_^

firma antonella