Un edificio con una lunga storia alle spalle, una struttura moderna ed elegante che conserva il fascino del suo passato industriale, un albergo di prestigio in un quartiere giovane e dinamico… questo è Enterprise Hotel.

L’albergo infatti è stato ricavato da diversi corpi di fabbrica dismessi e lasciati abbandonati per oltre trent’anni tra Corso Sempione e via Ruggero di Lauria. Tali edifici sono stati prima sede dell’Allocchio Balchini, nota fabbrica di radio, fino alla metà degli anni ’50, e poi della tipografia della Settimana enigmistica, storica testata italiana: un passato che non si è voluto cancellare, ma anzi di valorizzare, mantenendo alcune caratteristiche della struttura originale.

Il progetto di ristrutturazione, quindi, ha il merito di avere integrato la nuova struttura nel tessuto cittadino circostante, rispettandone l’immagine tradizionale e la tipica mentalità industriale. Si è scelto infatti di mantenere intatta l’architettura della fabbrica precedente e di renderla un punto di forza per l’albergo: le grandi finestre che illuminano il ristorante, le colonne portanti, l’altezza dei soffitti, i cortili interni in cui sono stati ricavati i giardini… tutto contribuisce a fare dell’Enterprise Hotel un ambiente forte e deciso, una struttura funzionale, ma allo stesso tempo calda e accogliente per i clienti. Il rinnovamento del complesso è stata una vera e propria sfida: da un lato, far conciliare l’atipicità dell’edificio, di cui non si è voluto cancellare il passato industriale, con le esigenze di eleganza e di stile moderno hotel di lusso.

Dall’altro, realizzare un albergo raffinato e di design ma al tempo stesso creare un ambiente caldo e ospitale, evitando la sensazione di alienazione che spesso creano i grandi alberghi internazionali.

Enterprise Hotel, pur essendo un albergo di lusso, realizzato con materiali pregiati e dotato di tecnologie d’avanguardia, si integra perfettamente nell’ambiente circostante ed ha contribuito a riqualificare un’area strategica della città, collocandosi perfettamente nel variegato panorama dell’hotellerie della città come “il nuovo salotto esclusivo di Milano”. L’hotel, che offre una serie di servizi e di spazi versatili, studiati per rispondere alle esigenze di ogni cliente ed adattarsi ad iniziative e stimoli differenti, vuole porsi non solo come luogo ideale per un soggiorno a Milano, ma anche come cornice, ricercata e confortevole, per gli incontri personali e professionali dei cittadini milanesi nella zona considerata “di tendenza”, perché fulcro non solo del business milanese, a pochi passi dalla fiera, ma anche del tempo libero, in quanto vicino a negozi e locali notturni più alla moda di Milano.