Negli anni ’80 e ’90 si parlava di “ecologia”. Ecologia era la difesa dei panda, era il sacchetto di carta al supermercato: ecologia era la parola usata dalle maestre per spiegare ai piccoli alunni quali fossero le migliori attività da compiere per rispettare una natura tanto maltrattata dagli adulti.

Oggi questo termine non si sente quasi più; è obsoleto, quasi vintage. Nel nuovo millennio dove la comunicazione è rapida, quasi una freccia rossa, tutto ciò che significava ecologi, e molto altro ancora, è racchiuso in un solo e timido aggettivo: ECO. Eco sta per ecologico, ecosostenibile, ecocompatibile, verde, green, bio, tutela dell’ambiente, protezione degli animali… Tutto ciò che ci circonda è potenzialmente Eco: una casa, un vestito, un modo di essere, un dentifricio, uno stato d’animo, un elettrodomestico e anche un’opera d’arte. Quelle di Fason Mecier sono oggi le opere d’arte più eco che ci siano perché realizzate con materiale di riciclo: spazzolini da denti, rimmel usati, circuiti integrati…insomma tutta la spazzatura. Addirittura ci sono star che spesso gli inviano i loro rifiuti per farsi avere un ritratto come quelli che Mecier ha fatto a Lady Gaga, Paris Hilton e Prince.

Ma cosa c’è di più eco se non un bosco vero? Ma non un bosco solo bosco (che già di per sé è appunto molto eco)… E’ molto più Eco un bosco, in Canada, se al suo interno viene realizzata una vera installazione artistico/architettonica realizzata con 40 mila libri destinati al macero. Ci sono panchine, muretti, un letto…! I due deisgner di giardini La Tourelle e Folkerts hanno voluto così “riportare i libri alle loro radici”. Senza la pretesa di avere “Eco” come prefisso al proprio nome,  Entit da un anno sta portando avanti piccoli ma concreti progetti in direzione del risparmio energetico e della diffusione di una cultura per la tutela del patrimonio agroalimentare del nostro Paese.

A Milano soggiornare in un eco-hotel è possibile: Enterprise Hotel, da poco inserito nell’affiliazione italiana di hotel ecologici, gli EcoworldHotels, ha intrapreso una difficile, ma fortemente sentita, strada nella direzione della tutela dell’ambiente. Questa importante scelta sostenuta dalla direzione ha innescato una lunga serie di attività e progetti paralleli che hanno coinvolto tutti i reparti alberghieri e che stanno conducendo l’Enterprise Hotel verso la completa ecosostenibilità.

Informazioni sull'autore

Dietro un Hotel Planetaria c’è molto di più di un albergo….Planetaria Hotels propone esperienze esclusive di ospitalità, di ristorazione e di benessere: soggiornare in uno dei Planetaria Hotel è un’esperienza unica e irrepetibile.