Da qualche mese in Planetaria è arrivata una nuova collaborazione in tema di matrimoni. Stiamo parlando di Nataly, esperta wedding planner, che con la sua agenzia NOBEVENTI guiderà gli sposi nell’organizzazione e nelle scelte di stile del loro grande giorno.

Oggi vogliamo conoscerla meglio attraverso una simpatica intervista. Buona lettura!

Ciao Nataly! Innanzitutto benvenuta in Planetaria e grazie per aver accettato di scambiare due chiacchiere con noi. Non possiamo iniziare l’intervista senza chiederti come mai hai scelto di lavorare nel mondo dei matrimoni.

Ciao a tutti e grazie a voi per questa intervista! Dunque… tutto è cominciato quando, a seguito di una lunga carriera nel mondo dell’organizzazione di eventi e congressi, ho approcciato il mondo dei catering lavorando per alcuni anni nella sezione matrimoni. Ho sempre cercato di non fermarmi mai alla sola richiesta specifica, ma ho aiutato i clienti anche  nella scelta e ricerca di altri servizi. Infatti, aiutavo a 360° le coppie di sposi che seguivo, consigliando loro i vari fornitori che negli anni avevo attentamente selezionato: fiorista, partecipazioni, bomboniere, foto e video, musica e di conseguenza mi sono creata una cerchia di collaboratori fidati!

In questi anni avrai sicuramente lavorato con tantissime spose… la richiesta più assurda che ti è stata fatta da una di loro?

Di episodi assurdi e richieste altrettanto bizzarre me ne sono capitati parecchi negli anni, ma rimangono un segreto tra me e le spose. Dico solo che l’agitazione gioca brutti scherzi! ;)

Per svolgere il tuo lavoro c’è qualche famoso wedding planner al quale ti ispiri?

Mi piacciono molto Mindy Weiss e Colin Cowie: due tra i migliori wedding planner americani.

Ogni anno si vedono matrimoni con scelte di stile davvero differenti, dal matrimonio tradizionale a quello in cui al bianco si dice NO e quindi del tutto non convenzionale. Hai una preferenza? O in quale ti rispecchi di più?

Credo che tutti i matrimoni siano belli, purché lo stile scelto sia ben definito e si rispecchi in tutti dettagli che riguardano il matrimonio.  Io mi ritrovo molto in quello elegante e raffinato, ma le idee originali mi ispirano e divertono molto.

Ultimamente si parla e si legge spesso della figura della WEDDING DESIGNER, tu cosa ne pensi? 

E’ sicuramente una figura importante e specifica. Una volta tutto era seguito dalla Wedding Planner, ma ora si è fatta una distinzione tra la parte organizzativa e di coordinamento e quella più di design che racchiude gli allestimenti, il fil rouge da seguire e così via. Fondamentale è che sia una persona ben preparata, con delle doti/qualità arricchite da studi specifici. Infatti, da alcuni mesi, è entrata a far parte del team NOBEVENTI un’altra professionista: Elisabetta! Sarà lei a guidare le spose nella parte degli allestimenti con particolare attenzione ai dettagli.

Concludiamo l’intervista ringraziandoti per il tempo dedicatoci e ti chiediamo di lasciare un prezioso consiglio a tutte le future spose.

Grazie a voi! Il consiglio che lascio sempre ai “miei” SPOSI è di scegliere quello che piace a loro, cercando di non farsi influenzare troppo da genitori, parenti ed amici. Estremamente importante è che loro siano soddisfatti!

location matrimonio a Firenze

Scopri il mondo Planetaria Wedding per dare al tuo matrimonio la giusta location in perfetta linea con la tua personalità.

Informazioni sull'autore

Dietro un Hotel Planetaria c’è molto di più di un albergo! Planetaria Hotels propone esperienze esclusive di ospitalità, di ristorazione e di benessere: soggiornare in uno dei Planetaria Hotel è un’esperienza unica e irripetibile.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata