Fino al 2 marzo 2014, Palazzo Morando avrà l’onore di ospitare la mostra “Coco Chanel: un Nuovo Ritratto Dipinto da Marion Pike. Parigi, 1967-71”. Un’esposizione che arriva anche a Milano dopo l’inaugurazione alla Fashion Space Gallery di Londra, lo scorso 4 settembre.

Dipinti, abiti, fotografie e documenti faranno da scenografia ad un’imperdibile mostra che presenterà al pubblico una grande amicizia tra due donne di straordinario talento: la celebre stilista francese Coco Chanel e l’artista californiana Marion Pike, chiamata Cuckoo da amici e familiari.

L’amicizia tra le due donne nacque nel 1967 quando Marion Pike dipinse il ritratto di Coco Chanel, permettendo a tutti di conoscere una Coco diversa, sorpresa nella sua natura più intima e autentica.

Ecco come Marion Wesson, nipote di Marion Pike, descrive la mostra: “è curioso che questa mostra sulle opere di Cuckoo e Coco sia etichettata come rivelazione di una nuova realtà storica che nessun biografo o storico abbia mai conosciuto o indagato prima d’ora”.

Coco Chanel in her Atelier Surrounded by Bolts of Fabric © Jeffie Pike Durham

Coco Chanel in her Atelier Surrounded by Bolts of Fabric © Jeffie Pike Durham

Coco Chanel Large Head © Jeffie Pike Durham

Coco Chanel Large Head © Jeffie Pike Durham

Coco Chanel on Balcony © Jeffie Pike Durham

Coco Chanel on Balcony © Jeffie Pike Durham

Coco Chanel Seated © Jeffie Pike Durham

Coco Chanel Seated © Jeffie Pike Durham

Marion Pike è stata una grande pittrice dalla tecnica eccellente, nota soprattutto per i suoi ritratti di enormi dimensioni realizzati per noti personaggi del mondo dello spettacolo, per collezionisti d’arte e altre celebrità.

In mostra a Milano, sarà possibile vedere dal vivo cinque dei tredici ritratti fatti nel tempo a Coco Chanel e mai esposti insieme prima d’ora.

Tutte le opere presenti provengono dalla collezione di Jeffie Pike Durham, figlia di Marion, che divenne archivista della madre. La sua premurosa opera di conservazione degli oggetti ha reso possibile questa affascinante mostra curata da Amy de la Haye.

INGRESSO LIBERO
martedì-domenica, 9-13 e 14-17.30
ultimo ingresso mezz’ora prima dell’orario di chiusura.

 

Informazioni sull'autore

Dietro un Hotel Planetaria c’è molto di più di un albergo! Planetaria Hotels propone esperienze esclusive di ospitalità, di ristorazione e di benessere: soggiornare in uno dei Planetaria Hotel è un’esperienza unica e irripetibile.